Il Real Time Marketing o Instant Marketing va ben oltre un semplice post improvvisato sui social media. È una strategia studiata e pianificata attentamente, che richiede monitoraggio costante e reattività immediata agli eventi esterni.

Significa essere pronti a cogliere al volo le opportunità che il momento offre e trasformarle in contenuti coinvolgenti per il pubblico. Che sia una notizia, un evento o un trend, il Real Time Marketing ci consente di essere sempre al passo con ciò che accade nel mondo, catturando l’attenzione e l’interesse dei nostri follower.

 

Perché investire nel Real Time Marketing?

Il Real Time Marketing ci permette di creare contenuti autentici e attuali, in grado di avvicinare emotivamente il pubblico al nostro brand. Quando siamo in grado di parlare degli argomenti di tendenza in modo spontaneo e tempestivo, dimostriamo di essere in sintonia con il nostro pubblico e di comprendere i suoi interessi.

 

Ma come fare Instant Marketing nel modo giusto?

La formula vincente dell’Instant Marketing si basa su tre pilastri fondamentali: monitoraggio, reattività e creatività.

Il monitoraggio costante degli eventi, delle conversazioni online e dei trend emergenti ci permette di individuare le opportunità da sfruttare. Tuttavia, è importante mantenere coerenza con la nostra strategia comunicativa e evitare di parlare di argomenti non rilevanti per il settore di pertinenza.

La reattività è essenziale: ogni fase del processo, dalla generazione dell’idea alla pubblicazione del contenuto, deve essere rapida ed efficiente. Solo così possiamo cogliere al meglio le opportunità che il Real Time Marketing ci offre.

Infine, la creatività è il nostro asso nella manica: solo con contenuti originali e coinvolgenti possiamo distinguerci dalla massa e creare un legame autentico con il nostro pubblico.

 

6 tipologie di Real Time Marketing


Se desideri integrare il Real Time Marketing nella tua strategia, è fondamentale comprendere le diverse tipologie di approccio delineate nello studio condotto da Alimeter, un’importante società di ricerca e consulenza. Secondo questo studio, le strategie Instant Marketing possono essere suddivise in sei categorie basate su due variabili:

  1. Eventi pianificati dal brand: Questi eventi sono organizzati direttamente dall’azienda, come la presentazione di un nuovo prodotto o la conduzione di un workshop. La data di tali eventi è predefinita, consentendo una pianificazione dei contenuti da pubblicare e quando farlo.
  2. Eventi anticipabili: Questi eventi sono esterni all’azienda ma possono essere previsti con anticipo, come le festività o gli avvenimenti importanti.
  3. Campagne geolocalizzate: Queste campagne offrono contenuti personalizzati agli utenti in base alla loro posizione geografica, ad esempio promozioni per negozi nelle vicinanze.
  4. Analisi predittiva: Attraverso l’analisi dei dati, le aziende possono prevedere eventi futuri e adattare le proprie strategie di marketing di conseguenza. Ad esempio, mostrare annunci pubblicitari di prodotti che un utente ha visualizzato in precedenza.
  5. Interazione con i consumatori: Questa tipologia riguarda le interazioni dirette tra utenti e brand, come risposte ai commenti o ai messaggi.
  6. Newsjacking: Questa strategia consiste nello sfruttare le ultime notizie o i trend del momento per creare contenuti ad hoc. È una delle forme più diffuse di Instant Marketing e può avere un impatto significativo sull’attenzione degli utenti e sul coinvolgimento emotivo.

 

 

Altimeter ci fornisce una guida dettagliata in 12 passaggi per una strategia di Real Time Marketing efficace. La prima fase implica l’ascolto e la comprensione delle conversazioni online, insieme al monitoraggio dei trend emergenti, al fine di individuare le opportunità da sfruttare.

Una volta identificate tali opportunità, diventa cruciale stabilire obiettivi chiari e adattare la strategia di Real Time Marketing al nostro piano editoriale e alla comunicazione su tutti i canali aziendali. Questo garantisce la coerenza con il nostro stile distintivo.

La rapidità d’azione è fondamentale, quindi è essenziale avere regole chiare e fiducia nel team per prendere decisioni rapide senza attendere l’approvazione. È altrettanto importante assicurarsi che tutto il team sia adeguatamente preparato e formato.

Essere proattivi nell’anticipare e affrontare eventuali problemi è essenziale. La preparazione di piani di risposta per situazioni difficili ci consente di gestire le crisi in modo rapido ed efficace.

Infine, il monitoraggio attento dei KPI ci permette di valutare l’efficacia delle nostre iniziative e individuare le aree in cui possiamo migliorare.

 

Il Real Time Marketing in WSA

Come agenzia di digital marketing abbiamo adottato sia per i nostri canali che per diversi clienti il Real Time Marketing. Ecco alcuni esempi!

 

Per concludere
Il Real Time Marketing o Instant Marketing rappresenta un potente strumento per accrescere la consapevolezza del brand, coinvolgere attivamente gli utenti e incrementare l’engagement rate.

Non basta seguire ciecamente le tendenze del momento e mostrare creatività; è altrettanto importante rispettare linee guida ben definite per evitare possibili scivoloni o danni all’immagine aziendale.

Tieni sempre presente: non tutte le notizie richiedono una reazione, ma solo quelle rilevanti per il tuo pubblico. Comunica in modo originale, mantieniti fedele all’identità del tuo brand e adotta un tono appropriato… e i risultati saranno garantiti!